Chi Sono

0
3810

Benvenuto nel mio blog!
Ho pensato d’ideare questa pagina per aprire il mio cuore verso te e farti conoscere chi è Giada Baccianella al di là del “TUBO” (il mio canale youtube ;))
Quindi pronto ad entrare nel mio mondo? Buona lettura.

Chi sono e da dove ho iniziato il mio percorso

Mi chiamo Giada Baccianella Love Coach, ma sono stata sempre stata Giada Baccianella, cioè a dire il vero all’anagrafe lo sono ancora ed anche per lo Stato italiano, per la mia famiglia, forse anche per il mio gatto, anzi forse per lui lo sarò sempre.
Ok si, lo so, posso sembrare psicopatica, ma in realtà è proprio da qui che voglio partire, il mio cambiamento di vita.

Il mio essere bambina mi rende viva!

Da bambina sono sempre stata una gran sognatrice, per me un cavallo poteva diventare un unicorno, una Barbie era una fata, ed un pezzo di Lego un castello incantato.
Mia madre mi diceva sempre: “vivi sempre sopra le nuvole!” ed era vero.

In realtà anche se ho 36 anni mentre scrivo, non sono cambiata di una virgola, sono sempre io, anche se i miei sogni li ho trasformati in realtà.

Il mio percorso

Sono nata a Roma il 12 giugno del 1982, a luglio l’Italia ha vinto i mondiali, e già da lì si poteva capire che avrei fatto grandi cose, modestia a parte ovvio! 😀
Ho 2 fratelli Ambra e Stefano, ed un piccolo nipote Samuele (la mia gioia).
Oggi sono felice, ma non è sempre stata così la mia vita.

L’inizio

Da Roma ci trasferimmo in un piccolo paese sulle sponde del Lago Trasimeno avevo 11 anni nel pieno della crisi adolescenziale, e sai benissimo cosa si prova.
Il periodo più difficile per me è stato la scuola, soprattutto le superiori: ero 23 kg in più rispetto adesso e con una gran voglia di avere amici, amore, ed una vita serena.
Sono stata vittima di bullismo ad oggi ti dico che per me è una parola positiva, ma a quei tempi ero disperata e che, oltretutto, nessuno mi credeva (20 anni fa era ancora preso sotto gamba).

La forza della mente

Immagini cosa provavo? Ho combattuto contro tutto e tutti: dicevano che era colpa mia, che avevo bassa autostima. Fino a quando un giorno, esasperata, presi in mano la mia vita e chiesi con tutta me stessa, ai miei genitori, di cambiare scuola.

Ti assicuro mi sentii così forte in quel momento, che mi resi conto a 17 anni avevo già fatto un grande Cambiamento.
Entrai in una classe di quarto superiore con ragazzi sconosciuti, eppure mi accolsero a braccia aperte, ma che cos’era cambiato?

Te lo dico subito:

  • La forza che avevo tirato fuori mi aveva portato a credere di più in me stessa e quindi aumentato la mia autostima.
  • La mia mente si è aperta verso il CAMBIAMENTO.

Non puoi pretendere che la vita ti riservi sempre cose positive, ma puoi pretendere che la tua mente sia sempre focalizzata sulla tua felicità!

Dopo circa un anno, da quando avevo cambiato scuola, mi diagnosticarono un problema ai legamenti rotulei. Il dottore mi guardò fisso negli occhi e mi disse: “ascolta bene Giada, se non ti operi subito e dimagrisci, rischi il laceramento definitivo e con il tempo non ti assicuro che camminerai più bene”.
Immagina: avevo 18 anni e avevo appena ricevuto una notizia che cambiava LETTERALMENTE la mia vita, tu come avresti reagito?
Per non impazzire, incominciai a pensare ciò che volevo dalla mia vita: amore, amici, salute.
E quindi decisi di operarmi: mi ci sono voluti 2 anni e 4 operazioni ad entrambe le gambe.
Dovevo combattere ogni giorno contro con la mia mente, il mio peggior nemico, affinché mi portasse a raggiungere i miei obiettivi.

Capii però il segreto: visualizzare il mio futuro. Così ogni volta che qualcuno mi offriva una patatine fritta, gli dicevo NO con fierezza perché sapevo chi volevo diventare.

Quando pensi che sei serena ed hai un periodo tranquillo, ma non hai realmente combattuto i tuoi demoni interni, loro ti bussano alla tua porta per ricordatelo inesorabilmente.

Dopo anni relativamente tranquilli, un giorno uscita dal lavoro, mentre guidavo per tornare a casa, mi sentii soffocare, non capivo che stavo succedendo, ma era come se stessi per morire.
Avevo in corso un attacco di panico, ma ai tempi non sapevo cosa fosse. Tutti mi volevano dare anti depressivi ma io, dopo tutto ciò che avevo vissuto, sapevo che la mia mente poteva farcela e così chiesi aiuto ad un esperto psicoterapeuta. Con il suo aiuto sono riuscita a gestirli e, soprattutto, mi fece fare degli esercizi che poi ho scoperto essere tecniche di coaching, ma 10 anni fa non lo sapevo!

Tra l’altro una delle tecniche era proprio scrivere ciò che provavo, mi era molto facile perché a me è sempre piaciuto scrivere, avevo un diario, un taccuino, mille penne, sapevo di avere questa passione!

Come ho scoperto il coaching e gli inizi del mio percorso

Tre anni fa ho vissuto un periodo di crisi netta, avevo qualcosa dentro di me che mi diceva che la vita che facevo non era la mia, ma dovevo fare qualcos altro.
Il caso ha voluto che mi portarono a conoscenza di una scuola che “parlava” di PNL (programmazione neuro linguistica).

Feci il primo corso con gioia e curiosità, e capii subito che era ciò che stavo cercando. Incominciai ad avere una consapevolezza diversa di me stessa, ed inoltre avevo trovato finalmente il mio “gruppo di pari” persone che la pensavano come me. Quella sensazione di essere sola nel mio mondo era sparita.

Così decisi di fregarmene dei miei pensieri che mi stavano portando al declino e sopratutto del giudizio delle persone. Incominciai a scrivere il mio romanzo Diario di una Brava ragazza..a metà! E ti assicuro, fu un vero successo inaspettato!

Ma ciò che per me fu importante, e che mi aveva cambiato profondamente, fu tutto il percorso affrontato riuscendo a realizzare qualcosa di concreto!

Inoltre, ho capito che tutto ciò che avevo passato, mi aveva portato proprio ad essere lì, centrata nella mia vita, con una crescita personale incredibile!

Ok coach, ma cosa vuoi dirmi?
Che tutto ciò che ti accade nella tua vita è un insegnamento, e se tu riesci a coglierne il positivo e focalizzarti su di esso, puoi avere la vita che desideri!

Uno dei principi base della PNL è “non esistono errori ma solo feedback”!

Chi è il coach e cosa faccio nel mio Love Coaching

Chi è un coach?
Ok, amico mio, non sono un'”esperta” come puoi pensare, ma semplicemente aiuto le persone ad avere la vita che desiderano.

E tu pensi: si ok la fai facile!
Dimmi: come mai pensi che sia difficile? La mente ti mente ricordatelo!

Come fai allora?
Tramite le sessioni di coaching (ovvero una “chiaccherata” con un’amica) ti aiuto a tirare fuori le tue risorse dalla cosa più importante che hai: la tua mente!
In particolare ti faccio focalizzare sulle varie possibilità e soluzioni per raggiungere il tuo obiettivo.
Immagina una linea retta, dove il punto iniziare lo chiamiamo A (il tuo stato attuale) ed il punto finale lo chiamiamo B (stato desiderato), io ti accompagno nel cammino sopra la linea.

Ok capito, ma il love coach quindi chi è?
Sono una life/mental coach specializzata in relazioni.
In particolare mi occupo di sesso amore e coppie, nonché di relazioni lavorative.
Il mio obiettivo è aiutare più persone possibile ad avere la vita che desiderano togliendo schemi mentali imposti dalla società, nonché portare in auge un argomento che ancora ad oggi, soprattutto per le donne è tabù, il sesso!

Grande Coach! ma non hai passioni?
Certo! La mia passione più grande è la recitazione.
Sono un’attrice d’improvvisazione teatrale ed in passato ho fatto comparse su fiction come Carabinieri e da poco ho lavorato per Disney Channel (Sara e Marti).
Mi piace recitare, mi rende viva!

Inoltre, sono una scrittrice, a febbraio 2017 è uscito, come detto, il mio romanzo “Diario di una brava ragazza…a metà” dove, tramite una storia d’amore, racconto come le donne ragionano e vivono l’amore ed il sesso, ho venduto quasi 1000 copie anche in Inghilterra.
Da poco, ho fatto un’intervista su live social, rubrica di radio Roma capitale.

Ho partecipato ad un evento con lo psicologo Benny Fera sul bullismo e la dislessia dove ho raccontato la mia storia e come ho fatto a superare l’essere vittima di bullismo e come, di fatto, ho cambiato la mia vita.

In conclusione, hai capito caro amico o amica, che cosa significa CAMBIAMENTO?
Ancora no? Ok allora continua a leggere.
Un abbraccio
Giadina B.

Il mio libro Diario di una brava ragazza…a metà: come capirsi a vicenda tra uomo e donna!

Quante volte hai pensato che cos’è la felicità?
Me lo sono domandata spesso anch’io e, sinceramente, non sapevo molto di “lei”.
Ho vissuto anni cercando la felicità, nei meandri della mia vita. La cercavo ovunque, soprattutto negli uomini, eppure mi sentivo sempre sull’orlo del precipizio, inesorabilmente triste.

Un giorno, però, ho trovato un vecchio foglietto, che avevo scritto qualche tempo prima e del quale non avevo più ricordo ormai. Le parole che lessi erano: “la felicità non è occasionale e non è nemmeno qualcosa che desideri avvenga, la felicità la devi DISEGNARE.” cit. Jim Rohn.

Alzai gli occhi dal foglietto e presi una penna per evidenziare la parola DISEGNARE. Sentii dentro di me una gioia infinita, in quel preciso istante avevo capito il segreto della felicità!

Ovvero che la felicità è racchiusa dentro di te, è inutile cercarla altrove e su gli altri, solo tu la puoi costruire!
Ho deciso di scrivere il mio romanzo, per farti capire come a volte dobbiamo prendere delle decisioni drastiche, che ci portano ad affrontare cambiamenti duri, ma con uno scopo molto alto: crearci la vita che desideriamo e la nostra felicità.

Di cosa parla il mio romanzo

Avere 30 anni ed essere bellissime, avere un fidanzato strepitoso, un lavoro soddisfacente, una famiglia benestante, tutto così…perfetto.

Ma lei lo sapeva che c’era qualcosa che non andava, che dentro di lei una vocina le diceva “fuggi, scappa, non è per te questa vita!”

Lo sappiamo come funziona, a volte la nostra testa rifiuta di ascoltare ciò che il nostro cuore ci suggerisce.
Ci sono donne che non vedono l’ora di sposarsi, che il giorno del matrimonio per loro è l’evento più importante che poteva capitargli!

E poi ci sono donne che vivono il giorno del matrimonio in preda al panico e alla paura, che si rendono conto che non vogliono essere mogli e mamme, ma che vogliono qualcos’altro per loro, e quel vestito bianco no, non lo vogliono più.

Nel mentre la futura sposa ragiona su il da farsi: la chiesa era gremita di persone che parlavano tra loro. Molti scorgevano il futuro marito all’altare, impaziente, camminare su e giù, in attesa di vedere un vestito bianco comparire. Ma ahimè! Dopo un po’ tutti capirono che quel vestito bianco era solo un illusione e che quel giorno di gioia, per alcuni, sarebbe diventato solo un giorno da dimenticare.

E lei, la nostra protagonista, il giorno che doveva essere il più bello della sua vita, decide di fare le valigie e fuggire il più lontano possibile da quella che aveva sempre considerato la felicità.

Questa è la storia di Gaia e da qui inizia Diario di una brava ragazza…a metà!

Ti interessa? Leggi tutto il libro!

Le mie certificazioni

I miei clienti

Roberto De Stefano

Ho avuto Giada come coach per un corso di pnl. Posso affermare che è una persona molto professionale e disponibile, svolge con serietà il suo lavoro e ti mette a tuo agio per fare in modo che tu possa apprendere il più possibile.

Federica Pittaro

Ho avuto il piacere di fare una seduta con lei. Professionale e dolce ti ricorda le tue potenzialità e ti fa fare leva sui tuoi punti di forza con esercizi mirati che ti permettono di vedere la tua luce ogni volta che sei sotto stress. Ha visto in me quello che mi ero dimenticata di avere, forza, coraggio e sensibilità….ci lavorero’sopra! Grazie di tutto, un abbraccio.

Elisa Danzinelli

Ho scelto Giadina B. perché le donne hanno una maggiore sensibilità e una visione più ampia della vita. Giada mi ha aperto la mente su pensieri che non avrei mai sviluppato prima. Ho scelto Giada perché è molto competente e professionale e riesce a darti gli strumenti per cambiare la tua vita. Infine, ho letto il suo libro: lo trovo avvincente, romantico e poco scontato. Dà una visione positiva dell’amore che può durare oltre il tempo!

Maurizio R.

Ho scelto Giadina B. perché secondo me, la sensibilità è, per sua natura termine e parametro femminile, Donna è meglio! Grazie a lei mi si è illuminato il mio io interiore. Giada è una professionista che ci mette il cuore e l’anima, particolarmente concentrata sul risultato della tua attività e quindi significa garanzia di elevata attenzione per chi arriva a chiedere l’assistenza di una love coach. È nei miei intendimenti anche leggere il suo libro!

Ilaria Giovanetti

Ho scelto Giadina B. perché sono sentita da subito in empatia con lei! Mi ha aiutato a riflettere per poi prendere una decisione importante. La consiglierei perché è molto brava nel tirar fuori dalle persone le capacità per poter affrontare gli ostacoli in autonomia!

Andrea

Mi ha incuriosito l’idea di aprirmi a parlarne con una ragazza proprio per capire meglio le donne ed i loro comportamenti. Sto ancora intraprendendo il percorso, attualmente ho già tante risposte più chiare già dai primi incontri, e sono sicuro di arrivare presto al mio obbiettivo. La consiglio perché è particolarmente attenta a l’ascolto ed ha subito il metodo per portarti alla risposta che cerchi .

Laura Bassani

Ho scelto Giadina B. perché mi ispirava fiducia. Ho raggiunto una maggiore consapevolezza di quello che mi serve per ottenere ciò che voglio da una relazione. La consiglio perché è una ragazza con molta professionalità che mette passione in quello che fa.

Stefano Pellizzaro

Io sono un uomo e penso che il punto di vista di una coach donna abbia una marcia in più soprattutto in campo sentimentale. Ho avuto il beneficio di mettere a fuoco il mio percorso su cui lavorare, prima di ciò vedevo più nebuloso e sfuocato, di conseguenza procrastinavo. Giadina B. è una professionista in grado di aiutare a raggiungere degli obiettivi in modo chiaro e reale

Vincenzo Togato

Giadina B. mi ha fatto riflettere più su me stesso e sul come attivare determinati meccanismi personali che come risolvere il mio specifico problema. È molto empatica, è capace di ascoltare senza giudicare e lo fa con una dolcezza innata, dando validi spunti di riflessione e miglioramento.

Vuoi avere la vita che desideri? Scrivimi subito senza impegno!

Utilizzando questo form acconsenti all'utilizzo dei tuoi dati da parte di questi sito web. Leggi la Privacy Policy